Blog

In vacanza da una vita, parola di Berto!

E’ Ferragosto e ci troviamo in Salento dove abbiamo incontrato, durante una delle sue settimane di vacanza, uno dei nostri clienti più fedeli e affezionati.

Claudio Berto è originario di Forlì, vive a Bertinoro, ed è storicamente affiliato a RCI quanto legato al Gruppo LCL, grande fruitore del sistema di scambi quanto dei nostri servizi.

Iniziamo con la classica domanda in stile “è nato prima l’uovo o la gallina?”: Claudio, hai conosciuto prima RCI o il Gruppo LCL?

Berto 5

Ho conosciuto prima RCI, erano gli anni ’90, più di vent’anni fa, durante una vacanza alle Canarie e, da allora, non ho più smesso di girare il mondo insieme alla mia famiglia.

 Infatti, io e la mia fidanzata, oggi mia moglie, abbiamo sempre amato viaggiare e RCI ci è sembrata un’occasione da cogliere al volo per sfruttare al meglio le nostre possibilità di fare vacanze.

Cosa ti ha convinto di RCI?

RCI mi sembrò appetibile soprattutto per la sua grande estensione a livello mondiale, permette di visitare un po’ tutto il mondo, ha residence ovunque e tanti servizi collaterali, primo fra tutti, ad esempio, la possibilità di fare delle bellissime crociere.

Come hai fatto a entrare a far parte di RCI?

All’epoca bastava acquistare una multiproprietà ed automaticamente eri iscritto almeno per tre anni alla società di scambi più famosa di sempre. Così accadde anche per me, acquistando una settimana alle Canarie, entravo in contatto con il sistema per la prima volta.

Da allora, quindi, mi pare di aver capito che hai sfruttato al meglio la tua iscrizione a RCI, in che modo?

Posso dire di aver girato mezzo mondo! Inizialmente ho sicuramente approfittato della facilità di scambi per conoscere la nostra bella Europa e, tra tutte le mete, mi sono rimaste impresse le vacanze in Ungheria e in Spagna, dove torno spesso e molto volentieri.

In che modo sei venuto invece in contatto con il Gruppo LCL?

Berto 04

Mi trovavo in vacanza in Salento, in uno dei residence affiliati a RCI, e conobbi un consulente del Gruppo che lavorava nella struttura.

Era il lontano 2005, venivo dall’ottima esperienza con RCI, e mi spiegarono che il circuito originario WEEKS al quale ero affiliato stava diventando obsoleto e meno efficace, mentre la vera novità era il circuito POINTS che considera proprio i punti stessi come unità di scambio (come se fossero una vera moneta, ndr) e che permette una maggiore possibilità di prenotare, scambiare, insomma viaggiare!

Come intuibile mi convinsi a fare il passaggio e, ad oggi, posso dire di non essermene mai pentito.

Come avvenne il passaggio?

Acquistai una settimana all’interno della struttura in cui villeggiavo e, con un minimo investimento economico, mi ritrovai inserito nel nuovo sistema a punti e, per di più, da allora sono rimasto legato al Gruppo LCL.

Entrare a far parte del Gruppo LCL ha modificato il tuo modo di fare vacanza?

Il Gruppo LCL offre servizi unici sul mercato delle vacanze! Entrando nel Gruppo non solo ho aderito al circuito points, ma ho avuto anche la possibilità di visitare le più belle località turistiche italiane, grazie alle molteplici strutture che offre in Italia, unitamente alle loro promozioni e a tutte le iniziative riservate a noi clienti.

Si può quindi dire che il tuo affetto per RCI e quello per il Gruppo LCL crescano in parallelo?

Assolutamente sì! Non potrebbe essere diversamente d'altronde, infatti lo stesso viaggio di nozze è stato organizzato da noi usufruendo di RCI. Ho dei ricordi indelebili collegati a questa avventura nel mondo delle vacanze. Allo stesso modo, ormai da anni ci piace passare il Natale nello spettacolare scenario delle Dolomiti, così come, quando capita, la Pasqua in Sardegna e Ferragosto, se non siamo all’estero, nelle nostre settimane qui in Salento, e questo grazie al Gruppo LCL.

Raccontaci di come sei riuscito a fare addirittura la luna di miele grazie a RCI.

E’ stato molto semplice, mi è bastato mettermi al computer, prenotare pagando con i punti a disposizione e volare in Messico con mia moglie! E’ stato un viaggio indimenticabile e organizzato senza il classico stress che fa inevitabilmente da cornice all’organizzazione di un matrimonio, viaggio di nozze compreso (ride, ndr).

Mi pare di capire che tu sia riuscito a fare dei viaggi di una certa portata con RCI, raccontacene alcuni.

Non ti sbagli! Due anni fa ho fatto un’esperienza unica di 12 settimane tra la Florida e le Bahamas con tutta la mia famiglia! Abbiamo avuto occasione di visitare, oltre alla famosissima Miami, il Parco Nazionale Everguades con le sue riserve di Nativi, dove si trova la tribù MikkosuKee, la celebre Cocoa Beach conosciuta come la spiaggia degli astronauti e Orlando con i suoi fantastici Parchi Disney, il tutto soggiornando in Residence di alto livello.

L’anno scorso invece siamo stati in Sudafrica, sempre in Residence eccezionali, spostandoci tra Città del Capo in un Residence a quattro stelle direttamente sul mare, la zona dei Vigneti, Zulù Land e parco Kruger, in un Residence immerso nella natura e tra gli ippopotami.

Proprio il Sudafrica posso dire sia stato la meta che mi ha colpito di più in assoluto, il fascino che si respira in quella terra è davvero difficile da descrivere a parole, lo devi respirare!

Ho capito che siete una famiglia avventurosa! Come vi siete orientati in paesi tanto lontani e tanti diversi dal nostro?

Questa è una domanda che ci fanno spesso anche i nostri amici, ci chiedono se non abbiamo mai paura di spingerci così lontano e visitare posti tanto belli quanto “pericolosi” se non ben conosciuti.

Io rispondo che viaggiando con RCI è come avere sempre un angelo custode alle proprie spalle, in ogni momento e in ogni posto hai un riferimento, i Residence RCI sono tutti sottoposti ad annuali valutazioni che ne riconfermino il livello e questo vale anche sul piano della sicurezza! E’ come andare a casa di un vecchio amico, di qualcuno di cui ti fidi, e l’assistenza è completa.

In che periodi dell’anno affronti principalmente questi lunghi viaggi?

Generalmente in estate, nel periodo che va da giugno a settembre visto che le mie figlie sono in vacanza dalla scuola.

Quindi viaggi in altissima stagione?

Esattamente! Sfrutto le vacanze estive per i lunghi itinerari e le feste comandate, con i vari ponti, per spostarmi soprattutto in Italia o in Europa, in Italia in particolar modo proprio grazie al Gruppo LCL.

Passiamo alle questioni più pratiche, come fai a trovare posto e organizzare itinerari così lunghi e complessi e, tra l’altro, principalmente in alta stagione?

Anche questa è una domanda che mi fa spesso chi è più diffidente circa i sistemi di scambio. Posso sembrare impopolare ma non l’ho mai considerato molto difficile, è una questione di organizzazione. Esattamente come ci si mobilita per prenotare, ormai principalmente su internet, tutti i tipi di vacanze, così funziona con RCI.

Berto 2

Basta andare sul sito ed autenticarsi e il portale fornisce tutti gli strumenti per sapere quanti punti si possiedono e le mete presenti, senza contare che si possono prendere in prestito i punti dell’anno successivo e sfruttare quelli inutilizzati gli anni passati. E’ un sistema molto flessibile e in genere parto un annetto prima col cercare le disponibilità, soprattutto perché girando molto e visitando tanti luoghi sono abituato a incastrare tutte le settimane al meglio.

Negli anni e con ormai una certa esperienza in materia (ride, ndr), ho imparato alcune regole base per ottimizzare la mia iscrizione, ottenendo il massimo dal sistema a punti.

Cioè cosa ti senti di consigliare a chi, leggendo questa intervista, sarà sicuramente pervaso da una gran voglia di partire?

Consiglio innanzitutto di non pretendere quello che non è possibile avere! Può sembrare banale ma penso sia la regola principale per imparare a conoscere un sistema e le sue potenzialità. Dopodichè dedicarsi con passione a pianificare le proprie vacanze, utilizzando il tempo necessario, approfittando delle offerte così come delle varie priorità che RCI riconosce a noi clienti, a seconda del Resort o del Gruppo di appartenenza.

Inoltre, esorto a non aver paura di prenotare senza indugio anche con largo anticipo perché comunque RCI riconosce una garanzia punti per eventuali disdette, per cui non si perde praticamente nulla.

In sintesi, conoscere bene il sistema, pretendere ciò che è possibile e partire in anticipo.

Insomma, mi pare di capire che con un minimo impegno ci si tolga delle belle soddisfazioni, hai trovato benefici anche sul piano economico?

Assolutamente sì! Io, tra l’altro, nasco ragioniere e ho sempre tenuto ben presente il risparmio delle nostre vacanze. Si riesce a girare il mondo ammortizzando al meglio l’investimento iniziale. Ci si toglie quindi anche delle belle soddisfazioni sul piano economico, perché se pensiamo alla mia famiglia, composta da quattro persone, dodici settimane in America non sono uno scherzo, quei tre mesi negli Stati Uniti non sarebbero potuti essere gli stessi se non fossi stato un affiliato RCI, a partire dalla convenienza di avere, all’interno di un Residence qualificato, un vero e proprio appartamento che consente di poter consumare i propri pasti mantenendo le proprie abitudini, riducendo quindi le spese extra e consentendo di preservare lo stile alimentare.

Appartenere al Gruppo LCL, in tutto questo, che valore ha?

Appartenere al Gruppo LCL è il vero valore aggiunto, perché io e la mia famiglia abbiamo potuto vivere tutto questo grazie al Gruppo LCL. Il Gruppo LCL è attualmente l’unica società sul mercato che permette l’ingresso nel circuito POINTS e, grazie al Gruppo, non solo sono entrato nel sistema a Punti sfruttando quindi al meglio il circuito RCI, ma posso anche partire più volte l’anno con una spesa irrisoria, se non nulla, usufruendo di tutti i Benefit Essere LCL. Inoltre, tramite il sito del Gruppo LCL, si possono noleggiare auto, prenotare traghetti e prenotare su booking.com con un ritorno economico.

Claudio, siamo arrivati alla domanda di rito? Quando e dove la prossima vacanza?

Nei nostri progetti c’è il Canada! E ci piacerebbe tornare in America facendo questa volta la Costa Ovest, Las Vegas e il Gran Canyon…

Non ci resta che aspettare il prossimo resoconto delle vostre vacanze ricche di esperienze e di emozioni!

Berto 3

Complimenti a Claudio e Monica e alle loro figlie Ginevra e Lavinia, una famiglia esemplare che ha fatto della vacanza uno stile di vita.

Online

CONSULENTI LCL

Login Consulenti LCL

© 1985 Gruppo LCL All rights reserved - C.so Ferrucci, 4 - 10138 Torino (TO) - P. IVA: 05502860017 Tel. 011 43 31 008 - Fax 011 43 31 677 - e-mail: info@gruppolcl.com

I nostri uffici sono aperti secondo i seguenti orari: Lunedì-Venerdì: 9.00-14.00 · 14.30-18.00 | Sabato-Domenica: Chiuso

Design By EleBweb.it